HPV Test

HPV test per proteggersi dal tumore del collo dell’utero.
Il tumore del collo dell’utero può essere efficacemente prevenuto. Il papilloma Virus umano – HPV, ne è la causa conclamata.

Attualmente le tecnologie disponibili sono in grado di rilevare la presenza dei ceppi di HPV che causano il cancro e determinare quali donne siano maggiormente a rischio di sviluppare questa malattia.

Sebbene le infezioni da HPV siano molto comuni nelle donne di età inferiore ai 30 anni, di solito esse possono anche risolversi spontaneamente nell’arco di un breve periodo di tempo. E’ per questo che le linee guida attuali non raccomandano alle donne di questa fascia di età di sottoporsi regolarmente al test HPV.
Nelle donne oltre i 30 anni di età la probabilità che le infezioni da HPV siano persistenti è maggiore. Ecco perché si raccomanda loro di sottoporsi regolarmente al test HPV, insieme con il Pap test.
Eseguendo contemporaneamente il Pap-test e l’ HPV-test la sensibilità e specificità nell’individuare lesioni preneoplastiche della cervice uterina , aumentano notevolmente.

È un esame che possono fare tutti o ha controindicazioni?
Il test HPV consiste nel prelievo di una piccola quantità di cellule dal collo dell’utero che vengono successivamente analizzate per verificare la presenza di DNA del Papillomavirus. Le modalità di esecuzione dell’esame sono analoghe a quelle del Pap test, può essere eseguito da tutte le donne, purché non sia presente flusso mestruale. Il test HPV è più sensibile del Pap test: è, cioè, più efficace nel rilevare le lesioni che potrebbero evolvere in tumori. Tuttavia, è meno specifico, vale a dire che identifica anche infezioni che potrebbero regredire spontaneamente. Per questa ragione gli esperti raccomandano che a un HPV test positivo segua un Pap test che confermi la reale positività.

Occorre qualche tipo di preparazione particolare all’esame?
Non occorre nessuna preparazione specifica per effettuare il test HPV. Tuttavia, nei due giorni precedenti all’esame è opportuno astenersi dai rapporti sessuali ed evitare l’uso di lavande, prodotti spermicidi, creme, gel, ovuli o schiume vaginali di qualunque tipo.

L’esame è doloroso?
L’esecuzione del test HPV non è doloroso, anche se può essere un po’ fastidioso: il prelievo del materiale biologico avviene infatti attraverso lo sfregamento di una spatolina intorno all’apertura dell’utero e di un bastoncino ovattato all’interno del canale. Dopo l’esame non si avvertire alcun disturbo. In alcuni casi, nei giorni successivi al test si possono verificare alcune piccole perdite di sangue.

Quanto dura?
L’esecuzione del test HPV è molto rapida. Dura pochi minuti, cinque al massimo.

Posso riprendere subito la mia vita normale o devo avere particolari accortezze?
Dopo l’esecuzione del test HPV si può riprendere subito la propria vita normale, senza nessun tipo di limitazione.

© Copyright 2014 - Dr Paolo Visci - Viale la figlia di Jorio 10 – 65129 Pescara | Cell. +39.3356197077 ǀ info@paolovisci.it ǀ P.I. 00941550683